Glutathione Visualizza ingrandito

Glutathione (Y-Age)

36001.006.001

Nuovo prodotto

Migliora la salute in generale, Aiuta il sistema immunitario, Promuove il rilascio delle tossine accumulate, Aiuta a ridurre rughe e rughe sottili (quando usato insieme a Y-Age Aeon e Y-Age Carnosine in modo regolare)

Maggiori dettagli

USD 89.95 tasse escl.

Sconti sul volume

Quantità Sconto Salva
2 USD 15.00 Fino a USD 30.00
3 USD 20.00 Fino a USD 60.00

Dettagli

I DISPOSITIVI Y-AGE RIFLETTONO DELLE FREQUENZE Dl LUCE AUMENTANDO LA PRODUZIONE DI GLUTATIONE E LA CARNOSINA

STUDI CLINICI DIMOSTRANO CHE Y-AGE AUMENTA I LIVELLI DI ANTIOSSIDANTI PIU' RAPIDAMENTE DI QUALSIASI ALTRO METODO NOTO, FINO AL 300% IN 24 ORE.

Il Glutatione è una sostanza che si trova naturalmente nel corpo umano. È composto dagli aminoacidi glicina, acido glutammico e cisteina. Mano a mano che si invecchia, Il livello di Glutatione, presente nel corpo umano, diminuisce.

Oggi molti scienziati, ritengono che la lunghezza della nostra vita è, direttamente, proporzionale al livello di Glutatione presente nel corpo.

Nel nostro corpo il Glutatione ha la funzione di antiossidante principale.

Il Glutatione protegge il nostro corpo come altri antiossidanti, ma è anche in grado di ricaricare ed incrementare i livelli di altri antiossidanti come le vitamine A, C ed E.

Se si potesse assumere solo un'integrazione di antiossidante, questa sarebbe il Glutatione.

Il Glutatione ha un effetto potente sulla protezione della struttura delle proteine del nostro corpo come, ad esempio, il collagene della pelle. Coloro che usano

i cerotti Y-Age Glutatione riferiscono di notevoli riduzioni di rughe sottili e profonde, dopo poche settimane di utilizzo del prodotto.

Il Glutatione è una delle più potenti sostanze conosciute, in grado di disintossicare il corpo dai metalli pesanti. In effetti, iniezioni di Glutatione sono state

usate, per molti anni, negli ospedali, come mezzo per togliere il mercurio dal corpo.

Con l'esercizio fisico, il corpo subisce uno stress ed esaurisce la sua scorta dl antiossidanti.

Con l'integrazione di Glutatione, è stato dimostrato che le persone possono ottenere notevoli miglioramenti nelle loro performance atletiche.

Con l'invecchiamento, il sistema immunitario si indebolisce ed è più sensibile agli invasori esterni.

E risaputo che il Glutatione, è un mattone fondamentale del nostro sistema immunitario e può aiutarci a proteggere il corpo da lesioni e danni.

Si è scoperto che, quando si utilizza il cerotto Glutatione, nel giro di 24 ore, l'aumento medio di Glutatione è di oltre il 300% rispetto il normale livello.

In confronto, pillole e bevande al Glutatione aumentano i livelli presenti nel sangue di un magro 10%. Y-Age Glutatione Booster è un metodo nuovo e potente, non disponibile fino ad ora, per aumentare il livello di Glutatione nel corpo umano.

GLUTATIONE

eleva i livelli ematici di antiossidante - rilascia le tossine immagazzinate - super carica il sistema Immunitario- protegge il corpo dall'invecchiamento- migliora la performance atletica.

COME SI APPLICA

Il cerotto Glutatione si usa a giorni alterni, con il cerotto Carnosina.

Si applichi un cerotto Glutatione, 4 dita sotto l'ombelico, sul punto Vaso Concezione 6(figura sotto), il mattino di lunedì, mercoledì e venerdi.

VASO CONCEZIONE (CV 6)

Questo punto è localizzato quattro dita sotto l'ombelico.

Si usi un cerotto Glutatione alla volta, su pelle pulita e asciutta, i cerotti possono essere indossati fino a 12 ore prima di essere tolti.

Si tolgano immediatamente se si sente del fastidio o se la pelle si irrita.

Manteneteli corpo idratato bevendo molta acqua, durante l'utilizzo dei cerotti. L'idratazione è importante, poiché migliora il flusso naturale di elettricità nel corpo.

La quantità ottimale di acqua, da bere nell'arco delle 24 ore, espressa in litri, è data dalla formula seguente: peso dei corpo in Kg/10 moltiplicato 0,28.

ALTRO SUL GLUTATIONE

  • il glutatione (1-glutatione o gamma-glutamilcisteinilgilcina) è il più potente ed importante fra gli antiossidanti prodotti dall'organismo.
  • Ci sono oltre 25 mila studi medici pubblicati.
  • Combatte l'invecchiamento attraverso 2 vie principali : l'intestino ed il sistema circolatorio,
  • Protegge le cellule, i tessuti e gli organi del corpo riuscendo a mantenerlo giovane
  • il tripeptide (combinazione di tre aminoacidi) glutatione è quasi "sconosciuto" alla medicina ufficiale, per lo meno non viene utilizzato per le sue eccezionali proprietà
  • Diverse le documentazioni inviate in visione alle commissioni mediche e ministeriali per prendere atto dell'importanza di utilizzare il glutatione nel trattamento di diverse malattie I
  • li glutatione è una combinazione dei tre aminoacidi (tripeptide) cisteina, acido glutammico e glicina.
  • E' un potente antiossidante, cioè un disattivatore di radicali liberi con una spiccata azione anti-invecchiamento,
  • Il glutatione insieme con il selenio, forma l'enzima glutatione perossidasi che ha sempre una funzione antiossidante, ma a livello intracellulare.
  • Il glutatione ha inoltre una grande capacità disintossicante: grazie alla sua facoltà di chelare (chelaggio = capacità di un elemento di legarsi ad un'altro) i metalli pesanti etossici quali piombo, cadmio, mercurio ed alluminio li trasporta via eliminandoli dal corpo
  • In alcuni studi fatti sugli animali è stata dimostrata un'azione antitumorale del 1-glutatione.
  • Il glutatione aiuta il fegato a disintossicarsi ed a prevenire possibili danni causati dall'eccessivo consumo di alcool.
  • E' più efficace della vitamina C nel migliorare l'utilizzoe la biodisponibilità del ferro, neutralizzando gli effetti tossici di alcuni agenti esogeni come i nitriti, nitrati, dorati, derivati del benzolo, derivati del toluolo, anilina etc.
  • Questi elementi danneggiano l'organismo con un meccanismo insidioso: producono un'ossidazione del ferro trasformandolo dalla sua naturale forma ferrica (Fe3+) nella forma ferrosa (Fe2+) rendendo così il sangue incapace di trasportare l'ossigeno, causando inoltre un'aumento della metaemoglobina (dal 1/2% fino ad un livello a volte mortale del 20/30%). Il processo di compromissione dell'emoglobina porta ad una sindrome ipossica che causa la morte di tutte le cellule per asfissia, compresi i linfociti T4 (vedi sindromi da immuno deficenza, AIDS, ect.).
  • Inoltre, il glutatione migliora l'utilizzo degli aminoacidi cisteina ecistina, ed infine inibisce in tutto o in parte i dannosi effetti collaterali dovuti ad un'esposizione ad alte dosi di radiazioni, chemioterapia e raggi X.
  • Elimina i radicali liberi che si formano dalla perossidazione dei lipidi che, causando la rottura di certe membrane, hanno un impatto negativo su DNA ed RNA e di conseguenza determinano distorsioni cellulari e disfunzioni biochimiche.
  • Il glutatione impedisce inoltre che i radicali liberi si leghino alle proteine fibrose del corpo, evitando così l'indurimento e il restringimento del collagene (e quindi rughe, mancanza di elasticità nelle arterie etc.).
  • Per questo motivo il glutatione mantiene sano e "giovane" il sistema circolatorio.
  • Quanto al sistema immunitario, il glutatione è strettamente legato all'attività fagocitica di specifiche cellule polmonari.
  • Protegge dagli eventuali effetti dannosi dei fumo, insieme ad altri antiossidanti.
  • Protegge il sistema immunitario: quando passano gli anni il livello del gluatione presente nel nostro organismo diminuisce. Aumentando il livello del glutatione possiamo ringiovanire il sistema immunitario.
  • Aiuta a bloccare la diffusione del virus dell'Aids : il glutatione ha un potere così forte che secondo diversi studiosi riesce a bloccare la diffusione del virus dell'Aids per circa 90% (American journal of clinical Nutrition).
  • Neutralizza i grassi pericolosi: Il glutatione riesce a purificare gli alimenti che sono ricchi di pericolosi grassi ossidati. (University of Louisiana-U.S.).
  • Inibisce i dannosi effetti collaterali dovuti ad un'esposizione ad alte dosi di radiazione, chemioterapia e raggi X.
  • Agisce positivamente sulla diabete.
  • Previene la degenerazione maculare.

TOSSICITA'

Anche assumendo migliaia di milligrammi al giorno non si sono mai dimostrati effetti collaterali, o tossici.

ALIMENTI RICCHI DI GLUTATIONE

Avocado, cocomero, asparagi, pompelmo, patate, fragole, pomodori, arance, melone, carote, spinaci, pesche.

Quando cuociamo o riscaldiamo le verdure o la frutta il glutatione presenti in questi alimenti viene completamente distrutto.

Importanza del glutatione nell'organismo umano.

Durante il normale metabolismo cellulare si creano delle sostanze tossiche, chiamate radicali liberi, che possono danneggiare o distruggere la cellula in brevissimo tempo se non vengono inattivate. Questi radicali liberi si formano all'interno di piccoli organelli cellulari, chiamati mitocondri, dentro i quali le sostanze nutritive, come ad esempio il glucosio, vengono bruciate per liberare energia.

Inoltre, si possono anche formare in seguito all'inalazione di fumo di sigaretta od all'esposizione all'inquinamento ambientale ed a numerose sostanze chimiche.

I radicali liberi sono sostanze altamente reattive che se non neutralizzate prontamente si legano ed ossidano:

  1. I lipidi delle membrane cellulari determinando alterazioni funzionali delle cellule e pertanto dei tessuti di appartenenza;
  2. le lipoproteine a bassa densità (LDL), che diventano LDL ossidate, e conseguentemente sostanze particolarmente tossiche. Tali sostanze danneggiano integrità del vaso sanguigno e, di conseguenza, causano lo sviluppo e la progressione delle lesioni aterosclerotiche equi nd i  delle malattie cardiovascolari;
  3. gli acidi nucleici (DNA ed RNA), con danneggiamento a carico del materiale genetico. Ricordiamo che le mutazioni del codice genetico sono spesso associate all'insorgenza del cancro;
  4. le proteine in genere con conseguenti danni strutturali e funzionali all'organismo.

Il glutatione è una piccola molecola che si trova sostanzialmente in tutte le cellule del corpo umano ed è deputato all'inattivazione dei sopra descritti radicali liberi.

Il Glutatione viene costruito all'interno delle cellule partendo dai tre aminoacidi che lo compongono che sono la glicina, l'acido glutammico e la cisteina. Il fattore limitante la sintesi del glutatione è la disponibilità di cisteina che è piuttosto rara negli alimenti. D'altro canto la cisteina assunta per bocca è rapidamente catabolizzata nel tratto gastrointestinale e nel sangue e, possedendo anche un potenziale tossico, un supplemento orale non è raccomandabile. Alcuni farmaci che promuovono la sintesi del glutatione stimolando la produzione e la distribuzione di cisteina alle cellule, sono stati usati con successo con indicazioni specifiche come l'intossicazione da acetaminofene, e nella fibrosi cistica, ma hanno io svantaggio di possedere effetti collaterali rilevanti ed una breve emivita.

Da qui l'importanza dell'aminoacido cistina, che è composto da due molecole di cisteina legate tra loro da un ponte disolfuro, cioè composto da due atomi di zolfo. Tale aminoacido è molto più stabile della cisteina ed in grado di arrivare alle cellule, nel cui interno verrà trasformato in due molecole di cisteina con le quali potrà poi essere costruito il glutatione.

Gli atomi di zolfo dell'aminoacido cisteina sono responsabile dell'attività biologica del glutatione. 

1. Antiossidante: il glutatione è il principale antiossidante naturale presente all'interno delle nostre cellule. Altri antiossidanti introdotti tramite la dieta come la vitamina C ed E dipendono dal glutatione per la loro funzione ed il loro riciclo all'interno della cellula. Il compito del glutatione è quello di eliminare i composti tossici presenti all'interno delle cellule e questo avviene riducendo il composto. Il campo della biologia dei radicali liberi sta germogliando e la lista delle malattie legate allo stress ossidativo è in rapido aumento.

2. Disintossicante: il Glutanone e il metahoiita chiave per le vie di detossificazione dipendenti dal citocromo P450 che è giornalmente messa alla prova non solo dall'assunzione di farmaci, ma anche da prodotti di inquinamento (tossine ambientali) come i metalli pesanti o più banalmente i prodotti di derivazione del fumo di sigaretta e derivati dalla combustione di carburante.

3. lmmunomodulatore: i linfociti in particolare quelli appartenenti ai sottotipi T, hanno un'elevata domanda chi glutatione per poter espletare regolarmente la loro attività e per replicarsi. La deplezione di glutatione durante un processo infiammatorio acuto o cronico o ad un infezione condurrà ad una risposta immunitaria meno efficace. Infatti l'accumulo di radicali liberi all'interno dei linfociti durante una risposta infiammatoria fa sì che questi siano meno efficaci.

 

Inoltre gioca un ruolo chiave nella moltiplicazione dei linfociti ed è quindi necessario per il corretto sviluppo di un'adeguata risposta immune.

Possiamo quindi dire che il glutatione è necessario per mantenere la normale attività del sistema immunitario.

Inoltre il glutatione è in grado di mantenere attive alcune vitamine anch'esse dotate di attività antiossidante come la vitamina Cela vitamina E.

Gioca un ruolo cruciale nel normale bilancio tra lo stato ossidato e quello ridotto della cellula, cosa che permette l'adeguata regolazione di molte funzioni

vitali della cellula come la sintesi e la riparazione del DNA, la sintesi delle proteine e l'attivazione e la regolazione degli enzimi.

I livelli di glutatione diminuiscono fisiologicamente con l'età. Il mantenimento di alti livelli di glutatione nell'anziano è correlato con uno stato di migliore salute sottolineando l'importanza di questa sostanza nel mantenimento di un organismo sano.

Questo prodotto ti aiuta ad elevare i livelli degli antiossidanti, rilasciare le tossine accumulate, è un Super Charge del sistema immunitario, protegge il corpo da invecchiamento e migliora le prestazioni atletiche

Il Glutatione nella fisiologia umana

Il glutatione è un forte antiossidante, sicuramente uno dei più importanti tra quelli che l'organismo è in grado di produrre. Rilevante è la sua azione sia contro i radicali liberi o molecole come perossido di idrogeno, nitriti, nitrati, benzoati e altre. Svolge un'importante azione nel globulo rosso, proteggendo tali cellule da pericoli ossidativi che causerebbero l'emolisi. Elemento importante per il suo funzionamento è il NADPH. Tale molecola è un derivato della vitamina PP (acido nicotinico) e funziona da cofattore ossido-riduttivo dell'enzima glutatione reduttasi (o GSR). L'enzima rigenera il glutatione ossidato (o GSSG) attraverso gli elettroni ceduti dal NADPH, che vengono trasferiti sul GSSG rigenerando questo a glutatione ridotto (o GSH).
Nei soggetti favici l'assenza dell'enzima glucosio-6-fosfato deidrogenasi (G6PD) porta ad una minore produzione di NADPH; le fave contengono sostanze ossidanti che portano in queste persone all'emolisi, in quanto il glutatione non possiede abbastanza potere riducente da poter contrastare il danno ossidativo di tali sostanze. C'è da dire inoltre, che svolge un'azione benefica contro l'invecchiamento cellulare.
In medicina, il GSH viene usato come antidoto diretto e "veloce" nell'avvelenamento da paracetamolo (conosciuto anche come acetaminofene). Tale molecola è un analgesico ed anti-febbrile il cui principale metabolismo avviene a livello del fegato. Quando in eccesso, il paracetamolo ossida il glutatione secondo la reazione:
paracetamolo + 2GSH = para-acetamido-chinone + GSSG.
La tossicità del farmaco si esplica perciò in due meccanismi: con la deplezione del GSH e con l'azione diretta del para-acetamido-chinone che provoca necrosi delle cellule epatiche.
Puo' anche trovare impiego come tampone nei casi di avvelenamento da metalli pesanti (come mercurio, cadmio, piombo, ecc.), dato che sposta gli ioni tossici formando dei solfuri (coniugati) più facilmente eliminabili dall'organismo. (Wikipedia)

DOMANDE/RISPOSTE su cerotti Y-Age Glutatione

Come funziona il cerotto Y-Age per il glutatione se nulla penetra nell'organismo?
Si tratta di un cerotto non transdermico basato su una nuova tecnologia e che stimola delicatamente i punti dell'agopuntura per migliorare il flusso di energia nell'organismo e aumentare i livelli di antiossidanti. Si tratta di un procedimento simile a quello con cui il sole aumenta i livelli di vitamina D nell'organismo, senza supplementi, stimolanti o aghi.
Come vanno applicati i cerotti per i migliori risultati?
I cerotti funzionano in molte posizioni diverse. Consulti i diagrammi all'interno per le varie opzioni di collocamento.
Quanti cerotti posso applicare contemporaneamente?
Non deve utilizzare più di un cerotto alla volta. I migliori risultati si ottengono applicando un solo cerotto.
Quanto è sicuro l'utilizzo dei cerotti?
L'agopuntura viene utilizzata da migliaia di anni come metodo per alleviare il dolore e migliorare la qualità di vita. Sebbene abbiamo dimostrato la sicurezza dei nostri prodotti, nel caso dovesse avvertire una sensazione spiacevole in qualsiasi momento, rimuova i cerotti e beva altra acqua.
I cerotti LifeWave sono stati testati clinicamente?
Sì, la ricerca clinica insieme alle analisi del sangue e delle urine confermano che i cerotti Y-Age per il glutatione aumentano notevolmente i livelli di glutatione nell'organismo in appena 24 ore! Visiti il sito www.lifewave.com/research.asp per ulteriori informazioni.
Quanto a lungo posso indossare i cerotti?
Si consiglia di tenere applicato il cerotto fino a 12 ore al giorno. Non riutilizzare i cerotti.
Y-Age può essere usato da chiunque?
Se ha una patologia particolare o nel caso di dubbi, Le consigliamo di rivolgersi al Suo medico prima dell'utilizzo di Y-Age. Non utilizzare in gravidanza o durante l'allattamento.
Che cos'è il glutatione e che benefici ne derivano?
Il glutatione è l'antiossidante principale del nostro organismo che aiuta a disintossicarlo e a neutralizzare i radicali liberi mentre rafforza il sistema immunitario.
Cosa dovrei avvertire durante l'uso del cerotto per il glutatione?
Dato che il glutatione è un antiossidante, potrebbe avvertire un miglioramento dei Suoi livelli energetici e del Suo benessere generale. Dato che il glutatione aiuta a rimuovere le tossine dall'organismo, potrebbe avvertire sintomi della disintossicazione quali mal di gola, mal di testa, affaticamento o nausea. Se ciò dovesse verificarsi, basta togliere il cerotto e bere altra acqua.
Nei cerotti vi sono farmaci o stimolanti che penetrano nell'organismo?
No. I cerotti LifeWave NON contengono farmaci o stimolanti dannosi. I cerotti sono stati concepiti in modo da applicare una leggera pressione ai punti dell'agopuntura noti per il miglioramento del flusso di energia attraverso l'organismo. Non vengono utilizzati magneti o aghi.
Posso indossare il cerotto per il glutatione contemporaneamente ad altri cerotti LifeWave?
Il cerotto per il glutatione può essere applicato solo insieme ai cerotti Energy Enhancer e IceWave. NON applicare il cerotto per il glutatione con i cerotti per dormire, alla carnosina o SP6.

POSIZIONAMENTO CEROTTI

RTEmagicC_Posizionamento_cerotti_Glutati

I cerotti LifeWave sono stati ideati per adulti sani di almeno diciotto anni di età. Le linee guida su questo sito Web sono fornite solo a scopo educativo e informativo. Queste informazioni non vanno assolutamente intese come consigli medici. Rivolgersi ad un medico o altro operatore sanitario prima di iniziare qualsiasi nuovo programma dietetico, di esercizio fisico o nutrizionale, oppure nel caso di domande o dubbi riguardanti la propria salute. Le persone citate su questo sito Web hanno avuto risultati che potrebbero non essere tipici, pertanto i risultati non saranno identici per tutti. LifeWave non si assume alcuna responsabilità in merito all'utilizzo delle informazioni contenute in questo sito Web da parte degli utenti. I cerotti LifeWave non sono destinati all'uso per curare, trattare o prevenire le malattie nell'uomo o negli animali.

21 altri prodotti della stessa categoria: