CHE COSA E' L'AGOPRESSIONE

L'agopressione è un tipo di arte curativa orientale che si basa sull'antica medicina cinese e giapponese. Un terapeuta tipicamente applica con le dita pressione in determinati punti del corpo al fine di alleviare il dolore e disagio, prevenire disturbi legati alla tensione e favorire un buono stato di salute.

L'agopressione è in uso da oltre 5000 anni in Cina. Ad oggi, sia l'agopressione sia l'agopuntura (stimolazione dei punti dell'agopuntura con aghi) sono ancora i sistemi di cura di più ampio utilizzo al mondo con oltre I MILIARDO di persone che lo utilizzano come cura principale.

L'agopressione si basa sul presupposto che l'energia scorre nel corpo umano in base a percorsi specifici e quando il corpo umano è stressato, molti dei nostri meridiani (canali di energia) ed organi possono squilibrarsi. Stimolando certi punti del corpo (punti di agopuntura), è possibile ripristinare l'armonia e l'equilibrio. Sebbene in occidente l'agopressione sia stata considerata una pratica esoterica, diversi studi clinici effettuati negli ultimi 30 anni ne hanno dimostrato la validità come pratica terapeutica scientifica legittima.
Nella Medicina Cinese Tradizionale (MCT), l'appetito è associato sia allo stomaco sia alla milza. Quando si verifica uno stato di squilibrio o di stress in uno di questi organi, l'appetito può diventare scarso o eccessivo.
I cinesi spiegano che la funzione dello stomaco e della milza è di trasportare il cibo e trasformarlo in energia. Se lo stomaco o la milza si danneggiano a causa di stresso dieta cattiva, può derivarne un certo numero di patologie, come l'aumento di peso, la cattiva digestione, il rallentamento del metabolismo, la ritenzione idrica ed un senso di pesantezza.